LE MUSOLESI | Equitazione

  • bg 1
  • bg 2
  • bg 3
  • bg 4
  • bg 5
Previous FrameNext Frame


Cavallo

Guarda il catalogo prodotti

Vasta selezione di gioielli, oggettistica e accessiri dedicati al mondo dei cavalli e dell'equitazione.
GIOIELLI ED OGGETTI PER L'EQUITAZIONE
Gioielli equitazione

Unendo la passione per la gioielleria con quella innata per l’equitazione sia inglese che americana il negozio LE MUSOLESI di Faggioli Paolo e Sabrina Musolesi è stato impostato per condividere l’amore per il soggetto cavallo con “oggetti” di nostra produzione o dei migliori orafi e argentieri.
I gioielli o i complementi di arredo di “ispirazione equestre” sono realizzati in oro 750, in argento 925 e solo con pietre naturali.
I gioielli da noi realizzati possono avvalersi sia della nostra, che della vostra fantasia e potete anche utilizzare il vostro oro vecchio che verrà forgiato per esprimere al meglio i vostri desideri e ovviamente l’amore per il cavallo, celebrato in un monile.

IL CAVALLO NELLA STORIA DI BOLOGNA
Gioielli equitazione

Stele funeraria felsinea, datata fra il 510 e il 480 a.C.
Museo Civico Archeologico, Bologna

Gioielli equitazione

Vitale da Bologna, San Giorgio e il drago, 1330 (particolare)
Bologna, Pinacoteca Nazionale

Nell'immaginario il cavallo evoca da sempre libertà, arte, bellezza e, nel nostro territorio, il Cavallo è presente da quando il mare copriva la pianura Padana.
Nell’età del bronzo presso le tombe principesche dei “Villanoviani” vicino a Castenaso sono stati rinvenuti gioielli e oggetti per cavalli di mirabile fattura.

Gli Etruschi di Felsin hanno sempre inserito il cavallo come parte integrante della cultura e della loro arte, erano magistrali orafi e alcune lavorazioni come la granulazion, rimane una raffinata tecnica ancora ineguagliata e dimenticata per secoli.
In epoca romana a Bononia il cavallo era tenuto nella massima considerazione: il termine latino “Eques” ha un duplice significato: quello di cavaliere e quello di appartenente al ceto equestre (Eques Romanus) funzione “militare” che diventava definizione sociale.

Anche nel medioevo un ruolo primario era riservato al cavallo. I Longobardi ai quali dobbiamo anche le famose Torri di Bologna erano abili cavalieri e, il "destriero" veniva consideravano animale sacro. L'editto di Rotari che raccoglie in modo organico le leggi del popolo longobardo promulgato nel 643 a.C. dedica ben cinque paragrafi alla tutela del cavallo, indicando anche norme per la cura dell'estetica equina.
I Longobardi inoltre erano anche abilissimi gioiellieri: vi sono esempi meravigliosi riguardante il nobile animale e famosa è la corona ferrea dei Re d'Italia.
Nel nostro territorio documenti anteriori al XII secolo ricordano l'organizzazione di corse di cavalli davanti alle cattedrali cittadine. La cultura del Palio rimane molto sentita in tutta l’Emilia Romagna ,in molti ricordano l'entusiasmo della folla per l’incredibile Palio Storico con costumi medievali e sbandieratori di Savigno e San Benedetto val di Sambro ora cessati con grande rimpianto.

Nel rinascimento in tutto il nord Italia, la “cultura” del cavallo si espande e i cavallerizzi italiani erano contesi dalle corti di tutta Europa, perché in Italia venne elaborata una nuova cultura di corte in cui l'Equitazione aveva un ruolo fondamentale.
La civiltà architettonica bolognese possiede due fondamentali elementi distintivi: i portici e gli “scaloni monumentali ".che servivano per collegare anche a cavallo i portici cittadini con i saloni senatori, situati al piano nobile, delle famiglie cittadine più influenti: anche a Palazzo D'Accursio venne realizato nel ‘500 lo scalone monumentale per l'ascesa a cavallo dei rappresentanti del governo della città e che oggi è nota perché gli sposi la percorrono, discendendola, subito dopo essersi uniti in matrimonio nella Sala Rossa.

La più antica bottega di Bologna si chiama Antica Aguzzeria del Cavallo datata 1783 situata nella zona medievale del Mercato di Mezzo. (Il nome si deve alla presenza di un cavallo che muoveva il sistema di mole per affilare spade e coltelli).

Gioielli equitazione

A Bologna la passione per l’equitazione attraverso i secoli non è mai diminuita, e oggi se siete appassionate amazzoni, o abili cavalieri o apprezzate solamente il soggetto "cavallo", nel nostro negozio troverete sicuramente il vostro gioiello o oggetto regalo di ispirazione equestre.

buy

Guarda il catalogo prodotti

Vasta selezione di gioielli, oggettistica e accessiri dedicati al mondo dei cavalli e dell'equitazione.